blog blog blog

Compagnie aeree e tecnologia mobile

Uno studio evidenzia l’impatto delle nuove tecnologie che nel futuro rivoluzioneranno ogni fase del viaggio

Madrid, Spagna - In base a un nuovo studio di settore, pubblicato da Amadeus, leader nella distribuzione e nella fornitura di tecnologie avanzate per l’industria globcorso economia turismoale dei viaggi e del turismo, la tecnologia mobile è oggi destinata a trasformare sia i servizi offerti dalle compagnie aeree sia l’esperienza di viaggio dei consumatori. “The always-connected traveller: How mobile will transform the future of air travel” è uno studio che identifica il cambiamento dei comportamenti del viaggiatore rispetto all’introduzione e all’offerta dei servizi mobile delle compagnie aeree, evidenziando anche l’impatto delle nuove tecnologie che nel futuro rivoluzioneranno ogni fase del viaggio.

Sviluppato da Norm Rose di Travel Tech Consulting Inc., lo studio analizza la capacità di sviluppo e di utilizzo delle tecnologiche mobile da parte dei vettori in relazione alle innovazioni emergenti che saranno lanciate nel corso dei prossimi uno o due anni, oltre alle nuove funzionalità destinate a cambiare interamente l’attuale esperienza di viaggio, nei prossimi 3-5 anni. 

Elaborato per stimolare un nuovo approccio e guidare l’innovazione nell’industria dei viaggi, il report si basa sulle risposte fornite dalle compagnie aeree di tutto il mondo e da quelle di 2.978 viaggiatori, successivamente analizzate da JD Power per conto di Amadeus. 

 

La richiesta dei viaggiatori: servizi mobile più avanzati

Mentre l’offerta dei servizi mobile sta ancora evolvendo, risulta evidente come i consumatori inizino oggi a richiederli e si aspettino di poterne usufruire: il 16% degli intervistati usa già gli smartphone per prenotare il proprio viaggio. Nella fascia di età compresa tra i 18-35 anni la percentuale sale al 18%, arrivando al 33% tra i viaggiatori abituali. Inoltre, il 3,4% dei consumatori utilizza oggi il proprio dispositivo mobile per effettuare il check-in del volo, con un picco del 7,4% tra i viaggiatori asiatici.

I vettori asiatici e nord americani sono tra i maggiori offerenti di servizi mobile 

Secondo i risultati forniti da otto compagnie aeree nel mondo risulta che le funzionalità mobile di base come gli orari dei voli, il check-in e la gestione delle interruzioni di servizio fanno già parte della loro attuale offerta. Tuttavia i vettori Asiatici e Nord Americani forniscono già oggi ben 12 servizi mobile di base, al contrario delle compagnie Europee e Latino Americane che preferiscono proporre ai loro clienti solo alcuni selezionati servizi.   

In crescita nei prossimi 12 mesi la richiesta di servizi ancillari 

Nonostante l’adozione dei dispositivi mobile non sia ancora così diffusa, quest’ultimi si stanno rivelando sempre più utilizzati per la prenotazione dei servizi ancillari: l’1,4 % dei viaggiatori dichiara, infatti, di averli acquistati tramite il proprio smartphone. Oggi, nonostante le compagnie aeree siano concordi nel dichiarare che i ricavi ancillari siano diventati una componente fondamentale delle loro entrate, tuttavia la loro vendita attraverso il canale mobile necessita ancora di un altro anno per esprimere appieno le proprie potenzialità. Rispetto al trend generale, dunque, solo Scandinavia e Medio Oriente, nei prossimi sei mesi, hanno previsto nei piani delle compagnie aeree un aggressivo aumento dell’offerta ancillare tramite mobile, per servizi come l’acquisto dei pasti a brodo, l’accesso a club privati e i posti premium.

Servizi location-based, pagamenti e funzionalità di push-notification tra le priorità 

È evidente che le compagnie aeree stiano cercando di allineare la loro offerta con la domanda dei consumatori a cominciare dai servizi di “push-notification” (ovvero applicazioni che notificano all’utente sul proprio smartphone determinati eventi o info attraverso messaggi, news, suoni, icone etc.) in grado di trasferire in tempo reale informazioni aggiornate. Attualmente sei compagnie aeree hanno deciso l’adozione di questa tecnologia, andando incontro ai nuovi bisogni e alle esigenze dei viaggiatori. L’indagine di Amadeus - in collaborazione con JD Powers - ha rilevato che attualmente circa il 40% dei consumatori vorrebbe poter ricevere aggiornamenti in tempo reale relativi al bagaglio e al volo, sul proprio dispositivo mobile, se il servizio fosse disponibile. 

Al tempo stesso le compagnie intervistate dichiarano di ricercare oggi un modo efficace per  consentire pagamenti a medio termine sull’acquisto dei voli e dei servizi ancillari attraverso gli smartphone. Un’abitudine consolidata nei mercati emergenti, dove il così detto “mobile-wallet” (portafoglio elettronico) è percepito come un sostituto sicuro al denaro contante a lungo termine, insieme ai servizi location-based (geo-localizzati) e ai social network, visti come priorità dai vettori per integrare i propri servizi.

Julia Sattel, VP Airline IT, Amadeus ha commentato: “La tecnologia mobile sta rivoluzionando il modo in cui le compagnie interagiscono con i viaggiatori ed entrano in contatto con le loro necessità. Consente ai viaggiatori di avvalersi di un dispositivo sempre connesso che, grazie alle sue illimitate potenzialità, è in grado di trasformare il modo di viaggiare dei consumatori. La sfida che oggi l’industria dei viaggi deve affrontare è creare un’esperienza mobile avvincente e intuitiva offrendo servizi che aiutino i viaggiatori a ottenere le informazioni di cui necessitano e a comprare le cose di cui hanno bisogno. Tuttavia, invece del semplice trasferimento di dati e di informazioni   ai dispositivi mobile, noi incoraggiamo i nostri clienti a scoprire le soluzioni e i servizi che siamo in grado di sviluppare per sfruttare al meglio le caratteristiche uniche e particolari della tecnologia mobile”.

Norm Rose, Travel Tech Consulting, Inc. e autore del report aggiunge: “Secondo iSuppli Corp, più del 73% della popolazione mondiale, equivalente a 5 miliardi di persone, utilizzano un dispositivo mobile che le compagnie devono imparare a monetizzare. I vettori di tutto il mondo dispongono dell’incredibile quanto unica opportunità di usare la tecnologia mobile non solo per differenziare la propria offerta ma anche per incrementare le vendite incoraggiando e aumentando la fedeltà al brand. Tutto ciò rimanendo sempre allineate alle aspettative in continua evoluzione dei passeggeri.” 

Per scaricare una copia del report, visita: www.amadeus.com/alwaysconnectedtraveller 



=============================

Corso di studi in 

Economia e Management del turismo e degli eventi congressuali e fieristici

Executive Master on-line in Tourism & Events Management

corso sul turismo Il Corso di studi fornisce agli allievi competenze di alto profilo utilizzabili all’interno di strutture private o pubbliche dedite alla promozione e allo sviluppo di prodotti turistici territoriali, organizzazione di eventi, congressi e fiere; all’interno di imprese turistiche dedite all’organizzazione di viaggi (tour operator, network di agenzie) o all’offerta di servizi turistici (alberghi, villaggi, attrazioni sportive, culturali o storiche, enti gestori fiere) che focalizzano il loro business sulla capacità di gestione dei flussi turistici; nella consulenza per lo sviluppo di progetti turistici.

Il corso ha il patrocinio del Club Internazionale dei Diritti del Turista, www.touristime.it e ogni iscritto al Master sarà anche automaticamente iscritto per un anno in qualità disocio ordinario del Club usufruendo di tutti i vantaggi.

Il centro lingue dell’Accademia fornirà tutto il supporto didattico per la preparazione all’esame di lingua inglese (consigliato)

Il Corso verrà seguito principalmente per via teledidattica, con possibiltà di studio anche part time, senza obbligo di frequenza in aula, tramite Internet, con un docente-tutor disponibile per tutta la durata del percorso studi.

Tuttavia sarà possibile partecipare ad eventi congressuali e fieristici organizzati durante l’anno di corso con il docente e per chi desidera si potranno prenotare singoli incontri in aula (sedi di Milano o Torino).

Al termine del percorso di studio è prevista la stesura di una tesi che potrà anche essere sviluppata in concomitanza uno periodo di collaborazione con una testata online (facoltativo) o con la realizzazione di un progettomirato.


per maggiori informazioni un clic qui 

Richiedi la brochure gratuita per questo corso

Privacy I dati richiesti verranno utilizzati da ATE nel pieno rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. 196/2003 in materia di "Protezione dei dati personali", per gli adempimenti connessi all'invio delle informazioni didattiche richieste e saranno trattati in modo sia manuale che automatizzato. L'interessato gode dei diritti di cui all'articolo 7 dal D. Lgs. 196/2003 e può chiedere di conoscere l'origine dei dati nonché la logica e le finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati; di opporsi per motivi legittimi al trattamento stesso. Titolare, ai sensi del D. Lgs. 196/2003, è ATE info@accademiatelematica.it, nel cui ambito sono definite le figure responsabili del trattamento dei dati. Dichiarazione di consenso: Preso atto dell'informativa che precede, autorizzo ATE al trattamento ed alla comunicazione dei dati personali forniti per le finalità su indicate.
Nome*
Email*
Richiesta
Telefono*
Privacy:
dichiarazione di consenso*
Leggi le condizioni
I dati verranno utilizzati solo per rispondere al messaggio
Accademia Telematica Europea è un marchio di proprietà 
 
Con sede legale in Via Don Luigi Perosi 7 - 10023 Chieri (TO) 

Tel: +39 3294592139  oppure 3934064107 
EMAIL info@accademiatelematica.it 

          
Sviluppo sito: Web Agency Torino - Chieriweb.it